Ellenews.com

‘I Love Airola’ ringrazia il sindaco per la targa commemorativa

‘I Love Airola’ ringrazia il sindaco per la targa commemorativa
settembre 07
09:41 2012

Mario Tirino. Il gruppo “I Love Airola” si complimenta con il sindaco di Airola, Michele Napoletano, in prima persona e con l’Amministrazione comunale per aver finalmente apposto la targa commemorativa a Piazza Caduti di Nassiryia (ex Piazza Mercato), a quasi tre anni dalla cerimonia di intitolazione dell’area, svoltasi l’11 settembre 2009, alla presenza di familiari delle vittime dell’attentato e del brigadiere Salvo d’Acquisto (a cui è stata dedicata un’altra strada in territorio airolano). La meritoria soluzione segue la denuncia, a mezzo stampa e siti web, inoltrata dal gruppo lo scorso 28 agosto.

Per sgombrare il campo da eventuali tentativi di strumentalizzazione politica da parte di personaggi intenzionati a confondere e insabbiare la verità, precisiamo che, prima di porla all’attenzione dei quotidiani locali, la questione era stata sollevata all’interno del gruppo Facebook “I Love Airola” (14/10/2010, 08/07/2011, 29/08/2011, 19/09/2011, 20/11/2011, 30/11/2011 e 15/03/2012). Al gruppo risultano iscritti e partecipanti alla discussione almeno due componenti dell’attuale maggioranza di governo al Comune di Airola, oltre ad amici e simpatizzanti vicini all’Amministrazione. Pertanto ci meravigliamo a nostra volta del difetto di comunicazione all’interno della maggioranza consiliare.

Inoltre, a titolo di ulteriore chiarimento, ricordo un non ultimo colloquio/confronto avvenuto con il Sindaco direttamente per le strade del paese, di cui vi è traccia sulle pagine del gruppo in data 11/02/2012, e un ultimo sollecito ad inizio agosto, al ritorno del primo cittadino da una riunione a Roma per la vertenza dell’ex Polo tessile”, dichiara Antonio Ruggiero, fondatore e coordinatore del gruppo “I Love Airola”.

Comprendiamo la delicatezza della vertenza Tessival-Benfil, decisiva per il futuro degli operai ai quali va la mia personale solidarietà e l’auspicio di una positiva risoluzione della vicenda. Pertanto, distratti da problematiche di vario genere, sarà sfuggita al Sindaco e agli amministratori quella targa “Piazza Caduti di Nassiriya” della quale sono risultate più volte vane le ricerche. Questo – prosegue Ruggiero – nonostante il Comune abbia provveduto ad installare tra il 20 e il 30 Novembre 2012, il palo per la targa di via Salvo d’Acquisto proprio su sollecito di “I Love Airola”, degli amici dei carabinieri e di alcuni residenti che hanno dovuto provvedere al fissaggio a proprie spese”.

Riconosciamo  la predisposizione al dialogo del nostro primo cittadino, tesa ad affrontare questioni irrisolte e forse spettanti ad altri, ma è evidente, dai fatti, che il Gruppo non poteva agire in maniera diversa per vedere finalmente consacrata quella Piazza agli eroi caduti per servire la patria.

Al fine di rendere chiaro che l’unico scopo del coordinatore Antonio Ruggiero e dell’associazione di persone da lui creata è di offrire un contributo per un’Airola migliore e non di agire politicamente per interessi particolari, chiediamo pubblicamente un incontro con il signor Sindaco, proponendo di porre l’attività del gruppo quale intermediaria tra le esigenze dei cittadini e la macchinosa attività amministrativa.

In questo modo, potremmo raccogliere in maniera sistematica le segnalazioni e le proposte degli airolani che spesso non arrivano o giungono in ritardo o distorte agli uffici competenti.

Rinnoviamo, inoltre, al primo cittadino l’invito ad iscriversi al gruppo, sfruttando anche la piattaforma digitale e la comunicazione telematica per partecipare attivamente alla discussione e confrontarsi con i cittadini”, conclude Ruggiero.

Related Articles

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti per ora, si desidera aggiungerne uno?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Newsletter

Vuoi ricevere gli articoli di Ellenews via e-mail?

Top settimana

Ellenews su facebook