Ellenews.com

Ospedale Sant’Alfonso Maria de’ Liguori. Dal 15 Ottobre in piena operatività.

Ospedale Sant’Alfonso Maria de’ Liguori. Dal 15 Ottobre in piena operatività.
ottobre 07
13:06 2010

Nota del comune di Sant’Agata dè Goti. All’indomani della conferenza stampa tenuta dal Commissario Straordinario dell’ASL di Benevento, prof. Enrico Di Salvo, nel corso della quale sono state illustrate le misure di riassetto organizzativo della rete territoriale ed ospedaliera poste in essere dall’ASL, il Sindaco di Sant’Agata de’ Goti ed assessore provinciale, Carmine Valentino, esprime soddisfazione per la conclusione di una vicenda che lo ha visto impegnato in prima persona in una battaglia volta a garantire il diritto alla salute dei cittadini sia del comprensorio caudino – telesino che dell’intera provincia.

“Voglio ringraziare il prof. Di Salvo – ha dichiarato Valentino – per aver portato a compimento la riorganizzazione prevista nel Decreto del Commissario Ad Acta (ndr: on.le Stefano Caldoro) n. 49 del 27/07/2010 che ha disposto, con delibera ASL n. 99 del 30.09.2010, la confluenza dei Presidi ospedalieri di Cerreto Sannita e Sant’Agata de’Goti (San Giovanni di Dio) nel nuovo nosocomio di località San Pietro”.

Il nuovo ospedale “Sant’Alfonso Maria de’ Liguori”, inquadrato come struttura di primo livello della rete dell’emergenza con pronto soccorso, potrà contare su complessivi 100 posti letto ripartiti nelle Unità di Degenza di Medicina Generale, Cardiologia, Chirurgia Generale, Ortopedia e Traumatologia, Terapia intensiva, Oncologia e Geriatria.

A queste si affiancheranno il servizio di Pronto soccorso, la Radiologia, il Laboratorio Analisi, la Farmacia ospedaliera, gli ambulatoriali specialistici ed il servizio tecnico-manutentivo: tutti diretti e coordinati dalla Direzione Sanitaria e dalla Direzione Amministrativa di presidio.

Valentino ha inteso ringraziare anche tutti coloro che, in questi lunghi mesi di attesa ed incertezze, hanno collaborato e lavorato affinché il “Sant’Alfonso Maria de’ Liguori” aprisse i battenti in piena operatività. “E dunque – ha sottolineato – un grazie ai Comitati cittadini ed alle Associazioni territoriali che hanno, diligentemente, accompagnato l’Amministrazione cittadina in un percorso difficile ma che ha dato i risultati sperati per tutti.

Il nostro lavoro per il nuovo nosocomio di località San Pietro – ha concluso il Sindaco – proseguirà anche per onorare gli impegni assunti nel Protocollo d’Intesa sottoscritto con l’ASL il 10 marzo scorso e che prevede l’allestimento, all’interno della struttura ospedaliera, dell’Auditorium – Sala Conferenze che sarà attrezzata secondo le specifiche tecniche ed impiantistiche approvate dall’ASL su progetto del Comune dell’importo di € 100.000,00 (progetto esecutivo approvato con delibera G.C. n. 272 del 02.09.2010)”.

Related Articles

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Non ci sono commenti per ora, si desidera aggiungerne uno?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Newsletter

Vuoi ricevere gli articoli di Ellenews via e-mail?

Top settimana

Ellenews su facebook